JinB-FB-rava

Jazz in BLU – LO GRECO BROS Trio feat. Enrico Rava
Martedì 15 ottobre 2019, ore 20:30

Prima grande serata della nuova rassegna dove i sapori autunnali della cucina di BLU Restaurant & Lounge si uniscono a ritmi e melodie di rinomati musicisti jazz.

Il menu e le bevande incluse:
· Risotto acquerello con zucca, gorgonzola e lamponi
· Rombo croccante al mais, verdure e champignon
· Mousse al cioccolato bianco, jam al pino, castagne, erbe
· AcquaPanna e San Pellegrino
· Bicchiere di Champagne Grand Cordon, Mumm
· Caffè
· Rum Pacto Navio (Havana)

Prezzi e orari:
· Cena e concerto Premium: 130 CHF p.p.
· Cena e concerto Regular: 105 CHF p.p.
· Solo concerto inclusa consumazione: 20 CHF p.p.
· Prenotazione obbligatoria allo 091 759 00 90
· Inizio serata ore 19:30
· Inizio concerti ore 20:30
· Possibilità di acquisto abbonamento alle 4 serate

Le altre serate in programma:
· 04.11 – Annalisa Parisi 4tet
· 26.11 – Ionata Angelucci Di Ienno
· 17.12 – Gigi Cifarelli Blue Organ Trio

Tutte le informazioni su:
· https://www.blu-locarno.ch/it/news
· https://www.blu-locarno.ch/files/Jazz_in_BLU_2019-web_2.pdf

Direzione artistica:
· Unite Jazz

Powered by:
· Laboratorio Luna
· Bonaventura Music Club
· Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia
· Birrificio Valle Maggia
· Champagne MUMM
· Tamborini Vini

Design:
· Responsiva

POESIE ANCORA.jpg

Storie, situazioni e pensieri scritte da un giovane per provare a dare un senso logico a un turbinio di impulsi contraddittori.
10 “poesie”, 10 situazioni, 10 riflessioni frutto di una realtá complessa, multiforme e destabilzzante.

La necessitatá di raccontare, attraverso le parole, la paura nel futuro e Il desiderio di evasione.

La speranza di trovare un’ancora alla quale aggrapparsi, per sognare ancora.

Parole, un’ancora

Poesie di Mattia Cupelli

Lettura e recitazione: Daniela Albertini

Dalle 18:30, lettura, incontro, aperitivo e serata in compagnia.

Posti limitati, obbligatoria la prenotazione.

evento fb

 

Venerdi 26 Luglio ore 18:00

62259846_2355918301318770_2493755623779336192_n

Interverrà Giuseppe Caruso, portavoce del MRI

<La vita sulla Terra non è il frutto di un’evoluzione casuale o di una creazione divina, ma il risultato di una creazione scientifica da parte di una civiltà extraterrestre.>
Questi Esseri, molti anni fa, giunsero sulla Terra e, grazie alla loro tecnologia, ad una perfetta padronanza dell’ingegneria genetica e del DNA, resero abitabile questo pianeta, creando inoltre ogni forma di vita. Terminarono la loro colossale opera creando l’uomo a “propria immagine e somiglianza”, come dice testualmente la Genesi Biblica.
Nella Bibbia originale scritta in ebraico Essi vengono chiamati “Elohim”. La parola Elohim, tradotta erroneamente con il termine “Dio” nelle bibbie più comuni, è un’antica parola plurale ebraica che significa “quelli che sono venuti dal cielo”.
Possiamo trovare le tracce dell’opera di questi extraterrestri nelle antiche scritture di molte culture, anche se con il tempo sono state deformate dai nostri antenati che non potevano comprendere razionalmente se non facendo appello al soprannaturale e al misticismo.
Lasciandoci progredire da soli, gli Elohim vollero guidare l’Umanità inviando i Messaggeri che diedero origine a tutte le grandi religioni. Mosè, Buddha, Gesù, Maometto, ed altri come loro, giunsero in epoche e luoghi diversi per ricordarci le nostre origini e trasmettere i Messaggi d’amore dei nostri Creatori.
Questi Messaggeri (o Profeti) hanno preparato l’Umanità in previsione dell’entrata dell’Era scientifica o della comprensione, l’Era che stiamo attualmente vivendo e che ha avuto inizio nel 1945 con l’esplosione della prima bomba atomica su Hiroshima.
La religione cristiana la descrive come l’Era dell’Apocalisse (dal greco “apocalypsis” che significa “RIVELAZIONE” e non “fine del mondo”). In questa epoca, prevista e attesa da tutte le religioni, gli Elohim hanno deciso di inviare il loro ultimo Messaggero, colui che svela la vera natura di questi “Dèi”, guidando inoltre l’Umanità verso lo sboccio, il progresso e una nuova spiritualità.
A questo scopo, nel 1973, gli Elohim hanno contattato un giovane francese a cui hanno dato il nome di Rael. Gli hanno affidato il compito di diffondere in tutto il mondo questo rivoluzionario Messaggio e creare le condizioni per costruire un’Ambasciata dove gli Elohim ritorneranno ufficialmente insieme a tutti i grandi Profeti del passato, mantenuti in vita (insieme ad altri che si sono distinti per le loro azioni positive) sul loro pianeta grazie ad un processo scientifico di clonazione molto avanzato. E Non solo!
Gli Elohim hanno dato a Rael anche un’eredità filosofica straordinaria, che comprende tecniche di meditazione, sviluppo personale, felicità interiore, responsabilità e libertà del proprio essere, non violenza e amore… per vivere al meglio su questo pianeta e renderlo un paradiso terrestre.

Una interessante promozione in occasione del nostro imminete compleanno. Approfitta di questa occasione per registrare un album live con la tua band. L’offerta é valida solo per le prime 3 band che si prenoteranno entro il 6-6-2019, giorno del terzo compleanno dell’associazione. Clicca qui per ricevere maggiori informazioni, aspettiamo un tuo messaggio.

promo sito